Menopausa

https://www.giordanafranciotti.it/immagini_pagine/05-04-2018/1522944987-310-.jpg

E’ un evento fisiologico che comporta per la donna la cessazione dei flussi mestruali e della sua fertilità.

Si può parlare di menopausa dopo un’assenza di mestruazioni per 12 mesi consecutivi e si colloca in media tra i 45 e i 50 anni.

Si parla poi di menopausa precoce se compare prima dei 40 anni, di menopausa tardiva se dopo i 56 anni d’età e di menopausa farmacologica o chirurgica se conseguente a terapie mediche (in genere chemioterapie) o asportazioni chirurgiche delle ovaie.

Alcuni fattori possono accelerarne l’insorgenza: fumo, basso indice di massa corporea, alimentazione inadeguata, abuso di alcool, bassa statura.
La caratteristica principale di questa fase è la perdita irreversibile da parte delle ovaie della produzione di follicoli e quindi di estrogeni; questa variazione ormonale comporta la comparsa di una serie di sintomi che non sono costanti o della stessa intensità in tutte le donne.

Da un punto di vista ormonale si assiste ad un progressivo innalzamento dei valori di FSH con riduzione dei livelli di estrogeni.
Tra i sintomi possiamo osservare:

  1. Iniziali alterazioni della regolarità dei flussi mestruali fino alla loro definitiva scomparsa
  2. Alterazioni di tipo psicologico come ansia, irritabilità e nervosismo
  3. Aumento di peso
  4. Diminuzione della capacità di concentrazione e memoria
  5. A volte orticaria
  6. Fenomeni vasomotori (vampate) nel 70% circa dei casi che raramente superano i 6 minuti, con arrossamento cutaneo, sudorazione e successivamente sensazione di freddo.in genere durano 1-2 anni (più raramente 5-6) e risentono positivamente della terapia con isoflavoni e derivati della soia.
  7. Depressione
  8. Disturbi del sonno
  9. Diminuzione del collagene nel tempo con atrofie cutanee e delle mucose (soprattutto genitali)
  10. Sindrome urologica con cistiti e uretriti
  11. Diminuzione della libido con difficoltà alla penetrazione e disorgasmia
  12. Dolori muscolari, riduzione della massa ossea
  13. Aumento pressione arteriosa
  14. Aumento malattie cardiovascolari
  15. Alterazioni metaboliche (iperglicemia, ipertrigliceridemia, ipercolesterolemia)
  16. La terapia si basa sull’utilizzo degli estroprogestinci quando i sintomi si fanno troppo invadenti.

 


Gonadi

Amenorrea

Amenorrea
Il termine indica un’assenza di mestruazioni.Si distingue una...

Menopausa

Menopausa
E’ un evento fisiologico che comporta per la donna la...

Ultime News

Carenza vitamina D
Un argomento difficile da affrontare, sia in famiglia che con il medico....

Menopausa: informazione e prevenzione
Un argomento difficile da affrontare, sia in famiglia che con il medico....

Diabetologia-Malattie del Ricambio
Sei diabetico? Vuoi conoscere com’è l’andamento del tuo...

Statine naturali: uno studio per comprenderne efficacia e tollerabilità
La loro ruolo è quellodi abbassare il livello del colesterolo nel...